A link is a link

Qualche giorno fa ho ripubblicato su Facebook il video (link dal sito di un quotidiano) dei Pearl Jam che suonano Imagine (chiedendo la riapertura dei porti italiani), facendo un commento ironico, ma forse non proprio chiarissimo. Imagine mi pare davvero una scelta musicalmente mortificante, e se la riascolto ancora una volta forse mi suicido, altro che i porti. Il post ha avuto qualche mi piace, e alcuni commenti. Oggi ci riguardo e c’erano due condivisioni (cioè persone che avevano condiviso questo video dalla mia timeline) di fan dei Pearl Jam, che l’hanno ripubblicato perché gli sembrava bellissimo.

Nota a me stesso: mai pubblicare link per ridere. Che c’è sempre qualcuno che li ripubblica sul serio: nazi, vegan, e dei fan dei Pearl Jam.